Psicoterapia

La psicoterapia contiene in sé la parola ‘Terapia’ dall’etimo greco ‘Therapeia’. Nel suo significato più profondo questa parola rimanda all’azione attraverso la quale una persona entra in contatto con l’esserci per se stessa e per la vita, percependosi parte di essa. Queste poche parole per condividere il significato di un percorso di psicoterapia che ha come obiettivo profondo quello di creare le condizioni affinché la persona entri in contatto con le proprie capacità e competenze, cambiando una condizione di disagio, malessere, sofferenza, in una di maggiore benessere sul piano fisico, emotivo, mentale e di relazione con se stessa e la vita. 

Il cambiamento è un percorso che inizia a partire da se stessi per creare una maggiore consapevolezza di come siamo fatti, di quali sono i nostri modi di percepire la realtà, quali i significati attraverso i quali ci muoviamo nelle nostre relazioni. 

Tutto questo è possibile anche e proprio a partire dai momenti più difficili che ciascuno vive e che spesso sono il motore di un cambiamento al quale ciascun essere umano può aspirare.

All’interno dei percorsi di psicoterapia utilizzo diverse tecniche a seconda dei bisogni condivisi, in quanto ogni cammino è unico e irripetibile, pertanto diverso per ciascuno. Tra questi strumenti prediligo la meditazione (respirazione yogica, rilassamento, uso del colore e del suono) e le fotografie.

Per approfondimenti sull’approccio cognitivo – costruttivista: 
https://www.sbpc.it